Omegle? Tutto quello che DEVI SAPERE su Omegle.com!

Omegle - Omegle.comOmegle è un sito di cui recentemente si sente molto parlare anche in italia, ma che ha ottenuto gran parte del suo successo negli Stati Uniti. Lo slogan ufficiale di Omegle.com è: “talk with strangers” (che tradotto in italiano significa “parla con degli sconosciuti”) e questo slogan descrive piuttosto bene quello che è l’obbiettivo primario del sito e la ragione per cui è stato creato. Omegle vuole infatti mettere in contatto un utente con uno sconosciuto permettendo un interazione libera oppure su un certo argomento già predefinito (maggiori informazioni le trovate su www.omeglestop.com oppure sulla pagina Wikipedia dedicata a Omegle). Per iniziare a chattare non vi sarà richiesta alcuna registrazione e vi sarà possibile contattare i cosidetti “stranieri” in forma solo testuale (quindi chattando normalmente) oppure usando la modalità video (che ci permette di essere visti e vedere la cam del nostro interlocutore).

Nella sua modalita video Omegle.com non sembra molto differente da Chat roulette e Bazoocam eppure presenta delle possibilità ulteriori rispetto a questi ultimi. Su Omegle vi sarà infatti possibile specificare un argomento (o un interesse) su cui desiderate dibattere prima ancora che il vostro interlocutore subentri nella chat o videochat. Questo permetterà allo “straniero” di scegliere se è davvero interessato a tale argomento oppure se preferisce parlare di altro.

Per il resto la videochat è piuttosto simile a quella di Chatroulette e potremo cambiare con un semplice click il nostro compagno di chat oppure passare un po’ di tempo a discutere di un argomento per noi interessante. Leggi tutto l'articolo...

 

Grindr: Tutto quello che DEVI SAPERE su Grinder detto Grinders!

grindr recensione grindersPer prima cosa vorrei precisare che non sono gay (altrimenti non avrei messo su un sito come questo dove recensisco community di incontri etero e do consigli ai ragazzi su come rimorchiare al meglio usando la rete). E’ chiaro quindi che la mia conoscenza di Grindr (da molti di noi italiani chiamato anche Grinder oppure Grinders) non è di certo massima. Ad ogni modo mi sono voluto documentare e provare questa applicazione per essere di aiuto anche ai miei amici gay che magari ne hanno sentito e non sanno se valga o meno la pena usarla.

Come forse avrete notato non ho parlato di community o di sito ma di “applicazione”. Questa non è stata una svista o un errore, dato che in effetti parliamo proprio di un applicazione sviluppata per smartphones (e infatti se andiamo sul sito ufficiale www.grindr.com non troveremo altro cheoltre ai link per scaricare l’applicazione). Grinders è a tutti gli effetti una community gay oriented (ovvero orientata e rivolta in maniera praticamente esclusiva al mondo gay) ma a questa community si può accedere solo disponendo di uno smartphone di ultima generazione (insomma quei cellulari moderni che praticamente tutti i nostri figli hanno oramai costantemente in mano siano essi iphones, samsung galaxy o simili).

Esistono sostanzialmente 3 versioni dell’applicazione di Grinder e sono tutte gratuite eccezion fatta per quella del Blackberry che prevede un periodo di prova di soli 7 giorni (ad onor del vero l’abbonamento per un pacchetto Xtra costa una cifra ridicolamente bassa). Leggi tutto l'articolo...

 

Casual Club è una truffa? Recensione, opinioni e alternative

casual club recensione

A proposito di Casualclub…

Cari amici era da un po’ che non aggingevo recensioni su questo sito. Un po’ per mancanza effettiva di tempo e un po’ forse anche per pigrizia. Oggi però ho deciso di tornare in grande spolvero e vi parlerò di un sito che si stà facendo rapidamente strada nel settore del Casual Dating.

Abbiamo già parlato di casual dating in numerose occasioni per esempio durante la recensione di Senzapudore e in diverse altre recensioni quindi per chi avesse ancora dubbi in merito mi limiterò a dire che si tratta in buona sostanza dell’organizzazione di incontri occasionali esclusivamente finalizzati al tradimento e al sesso.

Da un certo punto di vista il casual dating è proprio una sorta di esaltazione del tradimento e infatti moltissimi siti del settore si vantano proprio di generare un altissimo numero di tradimenti perpetrati dai loro iscritti (quasi tutti impegnati).

Per chi volesse saperne di più sul casual dating ecco la pagina wikipedia dedicata al dating in generale, dove si menziona anche il “casual dating” per l’appunto.

Ma tornando a noi ed a questa recensione, il sito che analizziamo oggi e www.casualclub.com. Si presenta come un sito di casual dating dove la privacy viene prima di tutto, ovvero dove è possibile fare sesso e tradire il proprio partner senza che questo riesca a scoprirlo. Leggi tutto l'articolo...

 

Tutto su Jaleco: la chatroulette italiana

jaleco chatrouletteA proposito di Jaleco…

Ne avete già sentito parlare? Si tratta di Jaleco che è attualmente raggiungibile al sito www.jaleco.net. Si pubblicizza come la prima Chatroulette italiana ed è attualmente alla prima pagina tra i risultati di ricerca google per la parola chiave “chatroulette”.

Andando a dare un occhiata al sito ci renderemo conto che è un altro clone di Chatroulette (un pò come Itagle). L’interfaccia è stata tradotta in italiano ed è chiaro che questo clone di chatroulette si rivolge in maniera specifica ad un utenza italiana.

Proprio come avviene per Itagle però (da noi aspramente criticato) , purtroppo, Jaleco non propone una sua versione personalizzata di Chatroulette ma la la va sostanzialmente a “rubare” tramite iframe ad un altro sito e noto clone di chatroulette che si chiama Chatrandom. In questo quindi si differenzia da siti come Bazoocam.com e Camzap.com che invece propongono delle reali e concrete alternatvie al noto sito di video-chat casuale.

A parte questo non c’è nulla di davvero rilevante da menzionare. Si tratta “del clone di un clone” di chat roulette. E’ abbastanza semplice e funzionale ma non offre nulla di davvero necessario.

E quindi bisogna dirlo: di un sito come Jaleco non c’era alcun bisogno dato che non propone alcun contenuto originale ma sembra essere semplicemente un operazione di marketing dato che la pagina di Jaleco viene monetizzata dai suoi autori tramite i classici banner pubblicitari posti ai lati. Leggi tutto l'articolo...

 

Social networks, chat e siti di incontri. Similitudini e differenze.

Su questo sito abbiamo parlato ed ancora a lungo parleremo di tutto ciò che concerne le varie possibilità che abbiamo per socializzare su internet, eppure in più di un occasione mi sono arrivati messaggi da parte di utenti che tutto sembravano fuorchè ferrati sull’argomento. In particolare pare che ci sia un generale senso di confusione che ci porta a confondere le varie tipologie di sito attualmente esistenti ed utilizzabili al fine di fare nuove conoscenze online.

Al primo posto ci sono senza dubbio i social network come Facebook, Twitter e molti altri. Questi sono social network tradizionali ed hanno il fine specifico di mettere in contatto persone che già si conoscono (come avviene per Facebook) o che condividono alcune idee o tematiche di pensiero (come avviene per Twitter).

Discorso un pò diverso è quello dei cosidetti social network ibridi come Badoo o Twoo che di fatto sono si dei social network ma svolgono la funzione di veri e propri siti di incontri come di fatto sono Lovepedia è Nirvam (tra i siti per incontri più conosciuti in italia). Questi ultimi sono infatti dei siti pensati apposta per fare nuove conoscenze in rete al fine di concretizzarle poi nella vita reale e magari di creare relazioni più o meno durature. Per questo si chiamano siti di incontri e non dovrebbero mai e per nessuna ragione essere confusi con altre tipologie di siti! Leggi tutto l'articolo...

 

Badoo: novità e monetizzazione aggressiva!

Questo breve articolo è da considerarsi come un integrazione alla nostra precedente recensione su Badoo.

In tale recensione avevamo discusso di quelli che sono i tratti peculiari di Badoo: i suoi principali aspetti di merito ma anche quelli di demerito. Vi avevamo parlato di una community unica nel suo genere che è riuscita in pochi anni a diventare tra le community più grandi e famose del mondo ed oggi vanta milioni e milioni di iscritti.

Quello che avevamo anche precisato è che Badoo, col tempo è cambiata moltissimo. In origine Badoo era infatti nato come un social network gratuito pensato per i giovani, ma via via che mesi ed anni passavano sono state introdotte sempre più limitazioni finchè quella che potevamo definire come la primordiale “dimensione gratuita” del sito ne è uscita completamente stravolta!

Oggi Badoo è una community popolare è conosciuta in tutta il mondo ma di gratuito a rimasto ben poco e se un utente (soprattutto un utente di sesso maschile) vuole usare efficacemente il servizio Badoo (e quando diciamo efficacemente intendiamo che egli possa ottenere risultati concreti) deve necessariamente pagare.

Le modifiche che negli ultimi mesi sono avvenute su Badoo riguardano sia la sua struttura che le sue funzionalità di base ma quasi tutte ci sono sembrate studiate apposta per semplificare il processo di monetizzazione e quindi per poter richiedere sempre più soldi agli utenti. Leggi tutto l'articolo...

 

Ultime novita su Chatroulette!

Ebbene si, era una cosa che oramai sentivamo nell’aria già da un po’ e purtroppo si è rivelata fondata. Chatroulette è cambiata radicalmente adottando una politica di monetizzazione assolutamente contraria a quella che in origina era l’idea su cui è stato strutturato il sito. Purtroppo queste modifiche sono oramai già operative e non riteniamo che ci sarà un rapido dietro front da parte degli amministratori del sito. Ma in cosa esattamente consistono queste modifiche?

Aggiunta dei Tokens.

Questa aggiunta era stata fatta già qualche tempo fa ed in pratica consiste nella possibilità di acquistare dei “tokens” per preselezionare gli utenti con cui si chatta in base al sesso e alla località di connessione). Niente da eccepire su questa mossa anche se ci lasciava presagire ciò che sarebbe potuto succedere dopo (e di fatti è successo)!

- Obbligo di registrazione.

Modifica recente che obbliga tutti gli utenti che vogliano usare Chat roulette a registrarsi utilizzando un indirizzo email ed una password. Questa modifica è stata giustificata sostenendo che troppi erano gli abusi possibili in un sistema di videochat senza registrazione. La nostra personale considerazione è che questo non è un metodo per risolvere il problema degli abusi ma sorvoliamo.

- Obbligo di verifica del contro tramite Paypal!

Ebbene si! E’ esattamente come l’abbiamo scritto per quanto incredibile possa suonare. Chatroulette ora non solo obbliga l’utente a registrarsi al servizio ma lo obbliga anche a diventare un utente verificato utilizzando il proprio conto Paypal su cui verranno prelevati pochi centesimi (i quali poi saranno prontamente rimborsati). Leggi tutto l'articolo...

 

C-date funziona o è una truffa? Recensione, opinioni e alternative

c-date - Cdate - C date

Conoscete già C-date? Ecco la recensione e le alternative a Cdate.

Qualcuno di voi ha già sentito parlare del fenomeno denominato “casual dating”? Immagino di si visto che è stato discusso anche in diverse trasmissioni televisive e c’è stato anche uno spot (prodotto da C-date) e riguardante ciò. Per quanti di voi invece non sapessero quello di cui stiamo parlando spieghiamo brevemente di cosa si tratta (anche se, masticando un minimo di inglese dovrebbe essere abbastanza semplice da intuire). Il casual dating è semplicemente un nuovo modo di incontrare le persone, anche se in realtà per certi versi questa modalità di interazione esiste fin da quando sono nate le prime chat ed i primi siti di incontri. C-Date sta appunto per “casual dating” che letteralmente significa incontri occasionali. Gli incontri occasionali sono quel genere di incontri che più o meno tutti almeno una volta nella vita, abbiamo sognato o comunque desiderato. Si tratta di quel genere di incontri in cui non si hanno aspettative alcune fuorchè quella di finire a letto assieme e di fare del sesso grandioso. Cdate nasce è si propone dunque come un sito esclusivamente rivolto per persone in cerca di questo. Gli iscritti sono solitamente persone sposate o comunque impegnate e quasi sempre usano siti simili perchè vogliono evadere dalla solita routine quotidiana e magari dalla monotonia del rapporto con i loro compagni. Leggi tutto l'articolo...

 

Donna cerca uomo? Esiste davvero su internet?!

donna cerca uomoLa fantomatica donna cerca uomo (di cui si stente spesso parlare) esiste davvero? E’ possibile conoscerla grazie a Internet? Ecco la verità, tra mito e leggenda!

Questa domanda credo avrà assillato molti di voi. Da quando internet ha preso piede, crescendo e sviluppandosi così rapidamente, tutti noi maschietti ci saremo infatti domandati, almeno una volta, se la cosidetta donna cerca uomo incontri esistesse davvero.

Per prima cosa è bene precisare che quando parliamo di “donna cerca uomo” ci stiamo riferendo a quel genere di donna che utilizza il web per fare conoscenze interessanti e realizzare incontri (spesso) piccanti.

Insomma quel prototipo di donna, generalmente emancipata e magari oberata dai ritmi frenetici della società odierna che preferisce servirsi di internet per conoscere gente nuova. O magari perchè no una casalinga in cerca di alternative interessanti!

La cosa che ci appare però alquanto bizzarra è che nonostante oggi ci siano migliaia e migliaia di siti di chat e incontri, il mito della donna cerca uomo non è ancora stato sfatato ed anzi sempre infittirsi sempre più di mistero! C’è chi sostiene che i siti di incontri siano tutti delle bufale e che questo genere di donna non esista affatto e/o non sia mai esistito (spesso si adducono motivazioni relative alla condizione sociale della donna che oggi non avrebbe alcun bisogno di iscriversi ad un sito di incontri per fare conoscenze a meno che non sia brutta o magari malata). Leggi tutto l'articolo...

 

Mondochat funziona? Recensione, opinioni e alternative!

MondochatMondochat non si può considerare un semplice sito di chat, sebbene offra, tra le altre cose, questo tipo di servizio. In breve, riteniamo che l’idea originaria dei creatori del sito (come del resto si può evincere dal nome dello stesso) sia voluta essere quella di creare una sorta di portale vero e proprio relativo al mondo delle chat online. Ci sono riusciti? La risposta giusta è “ni” (ma più “no” che “si”). Vediamo subito di capire il perchè.

Le domande che dobbiamo porci sono sempre le solite. Mondochat funziona? Ci sono siti simili o alternative migliori?

Cominciamo con un analisi prettamente estetica e strutturale del sito e diciamo subito che questo (il sito di Mondo chat) è creato tramite del semplice codice html, la grafica è piuttosto scarna e ci sembra il sito di un epoca passata (in cui forse Mondochat poteva essere davvero necessario al popolo della rete).

Sulla sinistra dello schermo troviamo una barra laterale che ci permette di selezionare diverse voci, (tutte ovviamente relative al mondo delle chat). Tra queste voci, moltissime, in verità quasi tutte, hanno semplicemente una funzione informativa, come ad esempio: “Instant Messaging” che ci parlerà dei principali programmi di instant messaging permettendoci di scaricarli; “Irc Client” che ci darà alcune brevi informazioni su cosa sia un canale Irc e la possibilità di scaricare diversi client di tipo Mirc (tra cui ovviamente anche quello ufficiale);”Mille e una chat” che ci darà una lista completa (ma obsoleta) di tutte, o quasi, le chat esistenti sul web, etc etc etc. Leggi tutto l'articolo...

 

Second Life? Tutto quello che DEVI SAPERE su Secondlife.com!

Secondlife - Second life - Secondlife.comSu Second Life si è scritto e si scriverà ancora moltissimo. Le ragioni di questo interesse sono certamente valide e fondate poichè nel 2003, ovvero quando Secondlife.com è apparso online per la prima volta, esso è apparso, fin da subito, come un assoluta rivoluzione. Una di quelle che possono stravolgere per sempre il mondo del web, quello reale e soprattutto una di quelle (rivoluzioni) in grado di influenzare la consapevolezza e le menti di milioni di individui sparsi su tutto il pianeta.

Secondlife nasce, come già accennato, nel giugno del 2003, lanciato dalla societa americana “Linden Labs” secondo la visione del suo fondatore visionario e fisico: Philip Rosedale. Questo vuol dire che Secondlife.com si muove oramai speditamente verso il suo decimo anno di vita. Tuttavia lungo il corso di questi “quasi 10 anni di vita” molte cose sono cambiate nel mondo ed anche ovviamente anche su Second Life. Cercheremo dunque in questo articolo di accennarvi almeno le più rilevanti tra queste mutazioni ed/o evoluzioni oltre che ovviamente, discutere della storia di questo straordinario “esperimento sociale” .

Gli utenti di Second Life possono accedere al mondo di Secondlife.com utilizzando un client specifico (scaricabile ed utilizzabile gratuitamente) denominato “Secondlife Viewer”. Tale client permette agli utenti di agganciarsi ai loro avatar virtuali, di controllarli e quindi, in buona sostanza, di accedere al mondo di Secondlife.com. Leggi tutto l'articolo...

 

Itagle? Tutto quello che DEVI SAPERE su Itagle.it!

Itagle - Itagle.itItagle è un altro clone di Chatroulette (come Camzap e Bazoocam). E noi, come al solito, non sapevamo se valesse o meno la pena di scriverci un articolo su, ma alla fine abbiamo deciso di farlo, visto e considerato che ha più o meno lo stesso livello di popolarità di Bazoocam, almeno in Italia (e su quest’ultimo abbiamo pubblicato una breve recensione).

Itagle è tuttavia ben diverso da Bazoocam (pur essendo i due dei semplici cloni di Chatroulette). La ragioni di questa sostanziale diversità riguarda l’intento innovatore che Bazoocam ha almeno in parte mostrato (introducendo la possibilità di creare profili, che ricordiamo è al momento valida solo per gli utenti francesi, e creando un interfaccia ad hoc per la videochat) mentre Itagle non ha nemmeno minimamente provato ad accennare.

Itagle è raggiungibile all’indirizzo Itagle.it e vi basterà una rapida occhiata per capire quali erano fin dal principio i veri intenti dei realizzatori del sito: ovvero fare qualche soldo con la pubblicità e null’altro! Ebbene si, Itagle non ha un interfaccia di chat pensata ad hoc ed è improprio definirlo un clone di Chatroulette in quanto qui più che di clone dovremmo parlare solo di un semplicissimo “Iframe”.

Itagle.it utilizza infatti un proprio “Iframe” per permettere agli utenti di usare Chatroulette direttamente dalle sue pagine. Ciò significa che non clona Chatroulette ma lo duplica totalmente. Leggi tutto l'articolo...