Chatrandom: videochat o trovata di marketing?

chatrandom chatSicuramente molti di voi, soprattutto se siete appassionati delle videochat a connessione casuale (come chatroulette e omegle chat) conosceranno o avranno quantomeno sentito già nominare: Chatrandom.

Ma cosa è chat random e come funziona?

Chatrandom.com altro non è che un sito di chat molto simile a chatroulette e bazoocam. Sulla pagina principale del sito leggiamo parecchio testo volto ad evidenziare gli aspetti salienti e distintivi di chatrandom nei confronti di altri siti simili ma di fatto dopo aver dato un occhiata più approfondita al sito, devo dire che tutte queste differenze non sono riuscito a trovarle.

Ed è per questo che l’articolo che state leggendo ha un titolo così polemico.

Perciò, andiamo subito ad analizzare i fatti.

Su chatrandom si evidenzia l’immediatezza con cui il sito ci può mettere in contatto con altri utenti provenienti da tutte le parti del mondo senza che ci sia bisogno di registrarsi (si tratta dunque di una chat senza registrazione) e questo aspetto viene messo in evidenza come se fosse un tratto saliente e distintivo.

Ebbene così non è. E’ vero che oggi il sito ufficiale di chat roulette ha cambiato la propria politica e obbliga i suoi utenti ad una registrazione (si tratta comunque di un procedimento che richiede pochissimi secondi) ma quasi tutti i siti del genere, cloni di chatroulette e simili a omegle non prevedono alcuna registrazione per iniziare a videochattare. Quindi non possiamo considerare Chat random “speciale” per questa sua caratteristica.

Un altra caratteristica molto decantata sulla homepage riguarda la non presenza di moderatori e quindi la possibilità di denudarsi senza essere bannati. Ed anche qui non c’è nessuna novità di rilievo in quanto i siti di settore generalmente prevedono una zona libera e senza moderazione ed una moderata. Quindi se Chatrandom propone solo la zona “uncensored” non credo ne debba fare un vanto.

Chatrandom offre inoltre la “gay chat”, la funzione “girls roulette” e le chat rooms.

La gay chat altro non è che una sezione del sito riservata alle connessione tra soli gay (funziona ma ci sono pochi utenti) mentre le chat rooms sono delle semplici stanze di chat pubbliche e nemmeno molto popolate.

Passiamo invece ora alla funzione “girls roulette”. In teoria dovrebbe permettere agli utenti maschi di fare “chatroulette” solo con le donne! In pratica ti chiede la verifica dell’età che in realtà consiste nella registrazione a un sito di cam a pagamento che si chiama “livefreefun”.

Insomma come avrete capito la funzione “girls roulette” è una sola (marketing ingannevole) e l’intero sito sembra reggersi proprio intorno a questo “inganno”. Se da un lato va detto che anche altri siti come Bazoocam cercano il profitto tramite l’affiliazione con siti di cam a pagamento, questi siti lo fanno in maniera più diretta e chiara.

Credo che gli ideatori di Chatrandom abbiano messo su il sito per attrarre utenti e guadagnare dalle iscrizioni a questo portale di cam. Non vedo nessuna reale innovazione introdotta da chatrandom e non è nemmeno molto frequentato come sito. Insomma parliamo di un sito a mio avviso inutile, meglio di itagle sicuramente , ma non è una gara a chi fa peggio.. perciò la mia opinione rimane pessima.

Conclusione:  chatrandom altro non è che un clone di chatroulette creato nel tentativo di far guadagnare i gestori del sito tramite le registrazioni alla funzione “girls roulette” che in realtà è semplicemente un sito di cam a pagamento. Non c’è nulla di innovativo, gli italiani sono pochissimi e non amo i siti che provando ad ingannare i visitatori meno esperti. rimane meglio itagle ma non di molto. Voto: 4.

Se già usi o conosci il sito appena recensito ma sei alla ricerca di valide alternative (GRATUITE) per rimorchiare facile e fare nuove conoscenze in rete clicca qui e meravigliati!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *