Estorsioni e truffe su siti di incontri

estorsioni truffe sul webEcco le principali estorsioni e truffe che si rischiano quando ci troviamo su siti di incontri o social networks.

La falsa cam girl: questa è generalmente una truffa vera e propria. Molto spesso dall’altra parte dello schermo si trova un uomo e non una donna. Ci chiede dei soldi per spogliarsi in cam e usa foto false. Quando chiediamo a questi soggetti di darci prova della loro buonafede ci mostreranno immagini preregistrate spacciandole per immagini in diretta. Siccome fanno ciò usando Skype o altri programmi di instant messaging l’utente medio generalmente ci casca perchè in pochi pensano che esistano dei software fatti apposta per mandare video preregistrati come se fossero live. Anche qualora si dimostrasse che la persona dall’altra parte dello schermo è reale a corrisponde alle immagini che ci manda bisogna stare molto in guardia perchè ciò non significa che si mostrerà a noi nuda dopo che l’avremo pagata. Anzi molto spesso sono proprio delle ragazzine dai 14 anni in su a fare tutto questo per racimolare qualche soldino extra sulla paghetta dei genitori.

Le estorsioni post spettacolo in cam: come ho già scritto sopra a volte capita che queste false cam girls altro non siano che ragazzine in cerca di qualche solo extra. Altre volte però si tratta di veri e propri professionisti del settore che usano ragazze (generalmente dell’est europa) per estorcere denaro. Come fanno? Ecco, voi pagate e la ragazza si spoglia davvero per voi. Allora magari anche voi vi lasciate andare e iniziate a toccarvi. Ed al contempo date a questa ragazza informazioni sulla vostra vita privata, o magari anche numero di telefono e il contatto Facebook. Ebbene alla fine dello spettacolino ci si saluta normalmente e tutto sembra finito. Qualche giorno dopo però, iniziate a ricevere strani sms o mail che vi chiedono del denaro (di solito via Wester Union o Postepay) oppure quelle immagini raffiguranti voi durante lo spettacolino porno saranno messe in rete e inviate a tutti i vosti amici e familiari. Cosa fate? Il più delle volte pagate. Questo perchè denunciare non scongiura il pericolo. Purtroppo però nemmeno pagare risolve il problema. Infatti spesso le richieste di denaro vanno avanti fino all’esasperazione completa della persona coinvolta che denuncia per disperazione a seguito di continue ed avvilenti vessazioni.

Per maggiori informazioni circa le estorsioni online potete leggere questo interessante articolo presente sul sito della polizia cantonale.

Come al solito i pericoli in rete sono sempre dietro l’angolo e nella migliore delle ipotesi possiamo rimetterci qualche soldo, mentre nella peggiore potremmo anche vedere la nostra stessa vita andare a rotoli. Quindi tenete sempre gli occhi aperti e soprattutto evitate di lasciare dei minori davanti al pc senza le dovute precauzioni e i necessari controlli.

estorsioni truffe sul webEcco le principali estorsioni e truffe che si rischiano quando ci troviamo su siti di incontri o social networks.

La falsa cam girl: questa è generalmente una truffa vera e propria. Molto spesso dall'altra parte dello schermo si trova un uomo e non una donna. Ci chiede dei soldi per spogliarsi in cam e usa foto false. Quando chiediamo a questi soggetti di darci prova della loro buonafede ci mostreranno immagini preregistrate spacciandole per immagini in diretta. Siccome fanno ciò usando Skype o altri programmi di instant messaging l'utente medio generalmente ci casca perchè in pochi pensano che esistano dei software fatti apposta per mandare video preregistrati come se fossero live. Anche qualora si dimostrasse che la persona dall'altra parte dello schermo è reale a corrisponde alle immagini che ci manda bisogna stare molto in guardia perchè ciò non significa che si mostrerà a noi nuda dopo che l'avremo pagata. Anzi molto spesso sono proprio delle ragazzine dai 14 anni in su a fare tutto questo per racimolare qualche soldino extra sulla paghetta dei genitori. Le estorsioni post spettacolo in cam: come ho già scritto sopra a volte capita che queste false cam girls altro non siano che ragazzine in cerca di qualche solo extra. Altre volte però si tratta di veri e propri professionisti del settore che usano ragazze (generalmente dell'est europa) per estorcere denaro. Come fanno? Ecco, voi pagate e la ragazza si spoglia davvero per voi. Allora magari anche voi vi lasciate andare e iniziate a toccarvi. Ed al contempo date a questa ragazza informazioni sulla vostra vita privata, o magari anche numero di telefono e il contatto Facebook. Ebbene alla fine dello spettacolino ci si saluta normalmente e tutto sembra finito. Qualche giorno dopo però, iniziate a ricevere strani sms o mail che vi chiedono del denaro (di solito via Wester Union o Postepay) oppure quelle immagini raffiguranti voi durante lo spettacolino porno saranno messe in rete e inviate a tutti i vosti amici e familiari. Cosa fate? Il più delle volte pagate. Questo perchè denunciare non scongiura il pericolo. Purtroppo però nemmeno pagare risolve il problema. Infatti spesso le richieste di denaro vanno avanti fino all'esasperazione completa della persona coinvolta che denuncia per disperazione a seguito di continue ed avvilenti vessazioni. Per maggiori informazioni circa le estorsioni online potete leggere questo interessante articolo presente sul sito della polizia cantonale. Come al solito i pericoli in rete sono sempre dietro l'angolo e nella migliore delle ipotesi possiamo rimetterci qualche soldo, mentre nella peggiore potremmo anche vedere la nostra stessa vita andare a rotoli. Quindi tenete sempre gli occhi aperti e soprattutto evitate di lasciare dei minori davanti al pc senza le dovute precauzioni e i necessari controlli. [wp-rater]

Vota questo articolo:


Valutazione: 2.6/5 (12 voti)

Se già usi o conosci il sito appena recensito ma sei alla ricerca di valide alternative (GRATUITE) per rimorchiare facile e fare nuove conoscenze in rete clicca qui e meravigliati!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *