Gleeden? Tutto quello che DEVI SAPERE su Gleeden.com!

Gleeden - Gleeden.comGleeden è noto in tutta europa come “il network dei tradimenti”. Si tratta infatti di un sito d’incontri appositamente pensato per persone sposate, fidanzate o comunque impegnate, che desiderino realizzare una scappatella con individui nella loro stessa condizione. Gran parte della popolarità che Gleeden ha ottenuto in Italia la si deve ad un recente servizio delle iene (realizzato da Matteo Maresi) e mandato in onda su Italia1. Nel servizio vedevamo Matteo iscriversi e provare Gleeden.com traendone delle conclusioni, dapprima incerte ma alla fine sostanzialmente positive.

Gleeden.com ha origini francesi (sebbene sia attualmente conosciuto e utilizzato da utenti di tutta europa) ed ha generato non poche polemiche proprio in Francia per via di alcuni spot pubblicitari in cui si incitava palesemente al tradimento (ed ovviamente si pubblicizzava al contempo Gleeden.com). E’ facile quindi capire il perchè molti siano i detrattori di questa specie di social network del tradimento, ma noi, come al solito, proveremo a scrivere una breve recensione che si attenga strettamente ai fatti e che sia il frutto di una concreta e personale esperienza di analisi.

Iniziamo quindi col dire che diversamente dagli altri siti di incontri e casual dating (come ad esempio C-Date e Senzapudore) su Gleeden non è previsto un abbonamento flat. Ciò significa che non pagheremo una tariffa di iscrizione al servizio, ma saremo costretti ad acquistare dei crediti ed a spenderli per ogni singola azione che realizzeremo sul sito (come per esempio, inviare un messaggio, leggere un messaggio che ci è stato inviato, etc etc etc). Questa scelta ci sembra in parte positiva, visto che comprando il pacchetto crediti minimo, avremo modo di testare il sito spendendo davvero poco.

L’iscrizione è gratuita ma riservata ai maggiorenni (perciò se avete meno di 18 anni lasciate perdere). Una volta iscritti potrete subito compilare il vostro profilo e decidere se aggiungere o meno delle foto personali. E’ possibile creare album pubblici oppure album privati (una funzione molto simile a quella presente su Badoo). I primi (gli album pubblici) saranno visibili a tutti gli utenti di Gleeden mentre i secondi (quelli privati) solo agli utenti che sceglieremo noi. A porposito della compilazione del profilo: vi sarà lasciata una relativa libertà (pochi campi obbligatori) perciò starà a voi scegliere se riempirlo o meno.

Per quanto riguarda la nostra esperienza su Gleeden.com dobbiamo dirvi subito che ne siamo stati piuttosto delusi. Non siamo infatti riusciti ad avere alcun riscontro concreto (messaggio diretti o risposte ai nostri messaggi) da parte delle signore e signorine iscritte in oltre un mese di tempo. Inoltre ci è sembrato che il numero delle iscritte sia relativamente basso rispetto a quelle presenti su altri siti di settore e molti profili sono senza foto (al punto che si potrebbe dubitare sulla loro effettiva autenticità).

Conclusioni: Come già specificato poco sopra, la nostra esperienza su Gleeden si è rivelata negativa. Pochi sono le iscritte italiane e molte non hanno aggiunto foto. Non abbiamo ottenuto alcun riscontro ai nostri messaggi. Il sistema di pagamento a crediti adottato da Gleeden.com ci ha fatto risparmiare ma se doveste decidere si usare il sito in maniera, anche solo leggermente, più intensiva si rivelerebbe ben più costoso di una normale tariffa flat. Una delusione insomma (che ci fa sorgere dei dubbi sulla recensione in diretta fatta dalle Iene). Il nostro voto è 4.

Gleeden - Gleeden.comGleeden è noto in tutta europa come "il network dei tradimenti". Si tratta infatti di un sito d'incontri appositamente pensato per persone sposate, fidanzate o comunque impegnate, che desiderino realizzare una scappatella con individui nella loro stessa condizione. Gran parte della popolarità che Gleeden ha ottenuto in Italia la si deve ad un recente servizio delle iene (realizzato da Matteo Maresi) e mandato in onda su Italia1. Nel servizio vedevamo Matteo iscriversi e provare Gleeden.com traendone delle conclusioni, dapprima incerte ma alla fine sostanzialmente positive. Gleeden.com ha origini francesi (sebbene sia attualmente conosciuto e utilizzato da utenti di tutta europa) ed ha generato non poche polemiche proprio in Francia per via di alcuni spot pubblicitari in cui si incitava palesemente al tradimento (ed ovviamente si pubblicizzava al contempo Gleeden.com). E' facile quindi capire il perchè molti siano i detrattori di questa specie di social network del tradimento, ma noi, come al solito, proveremo a scrivere una breve recensione che si attenga strettamente ai fatti e che sia il frutto di una concreta e personale esperienza di analisi. Iniziamo quindi col dire che diversamente dagli altri siti di incontri e casual dating (come ad esempio C-Date e Senzapudore) su Gleeden non è previsto un abbonamento flat. Ciò significa che non pagheremo una tariffa di iscrizione al servizio, ma saremo costretti ad acquistare dei crediti ed a spenderli per ogni singola azione che realizzeremo sul sito (come per esempio, inviare un messaggio, leggere un messaggio che ci è stato inviato, etc etc etc). Questa scelta ci sembra in parte positiva, visto che comprando il pacchetto crediti minimo, avremo modo di testare il sito spendendo davvero poco. L'iscrizione è gratuita ma riservata ai maggiorenni (perciò se avete meno di 18 anni lasciate perdere). Una volta iscritti potrete subito compilare il vostro profilo e decidere se aggiungere o meno delle foto personali. E' possibile creare album pubblici oppure album privati (una funzione molto simile a quella presente su Badoo). I primi (gli album pubblici) saranno visibili a tutti gli utenti di Gleeden mentre i secondi (quelli privati) solo agli utenti che sceglieremo noi. A porposito della compilazione del profilo: vi sarà lasciata una relativa libertà (pochi campi obbligatori) perciò starà a voi scegliere se riempirlo o meno. Per quanto riguarda la nostra esperienza su Gleeden.com dobbiamo dirvi subito che ne siamo stati piuttosto delusi. Non siamo infatti riusciti ad avere alcun riscontro concreto (messaggio diretti o risposte ai nostri messaggi) da parte delle signore e signorine iscritte in oltre un mese di tempo. Inoltre ci è sembrato che il numero delle iscritte sia relativamente basso rispetto a quelle presenti su altri siti di settore e molti profili sono senza foto (al punto che si potrebbe dubitare sulla loro effettiva autenticità). Conclusioni: Come già specificato poco sopra, la nostra esperienza su Gleeden si è rivelata negativa. Pochi sono le iscritte italiane e molte non hanno aggiunto foto. Non abbiamo ottenuto alcun riscontro ai nostri messaggi. Il sistema di pagamento a crediti adottato da Gleeden.com ci ha fatto risparmiare ma se doveste decidere si usare il sito in maniera, anche solo leggermente, più intensiva si rivelerebbe ben più costoso di una normale tariffa flat. Una delusione insomma (che ci fa sorgere dei dubbi sulla recensione in diretta fatta dalle Iene). Il nostro voto è 4. [wp-rater]

Vota questo articolo:


Valutazione: 2.5/5 (20 voti)

Se già usi o conosci il sito appena recensito ma sei alla ricerca di valide alternative (GRATUITE) per rimorchiare facile e fare nuove conoscenze in rete clicca qui e meravigliati!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *