Nicole Minetti è il nuovo fenomeno del web

Nicole MinettiIl nuovo fenomeno del web. La parlamentare Nicole Minetti ed i suoi autoscatti in bikini

Chi non la conosce? Chi non ne ha sentito parlare almeno una volta? Credo nessuno. Sono fermamente convinto (ed i numeri lo confermano) che questa donna sia, insieme a Belen e Sara Tommasi tra le più popolari d’italia. La differenza sostanziale è che mentre le prime due possiamo definirle showgirls (non saprei come alto chiamarle francamente), la signorina Nicole Minetti è a tutti gli effetti una parlamentare seppure sia ricercata su internet per ben altre capacità e/o qualità che le vengono attribuite.

Quello che si sà per certo di lei e che è possibile reperire sulla sua pagina ufficiale di Wikipedia (Nicole Minetti su Wikipedia) è che si è diplomata a Rimini per poi trasferirmi a Milano nel 2009 dove si è guadagnata la laurea come igienista dentale. Sempre in quell’anno ha partecipato ad un paio di programmi televisivi sulle reti Rai e Mediaset.

Da quel momento in poi tutto tace per un pò finchè nel 2012 non ce la ritroviamo in parlamento dove approda grazie al signor Silvio Berlusconi che la vuole a tutti i costi nella lista blindata di Formigonii. Che in Italia una perfetta sconosciuta possa essere eletta in questo modo oramai non dovrebbe stupirci più di tanto, visto chesuccedono cose ben peggiori di questa, infatti nessuno si scandalizzò più di tanto all’epoca. Certo ci fu qualche polemica iniziale ma fu messa subito a tacere.

La signorina Nicole Minetti tornò all’onore della cronaca con l’oramai famigerato caso Ruby, quando fu mandata in questura a “prendere in consegna” Ruby senza che il Pm di competenza ne avesse accordato il rilascio. Da quel momento in poi il resto è storia e come molti di noi sanno il caso Ruby è un capitolo della nostra triste storia repubblicana, che ancora deve essere concluso.

Tuttavia, se ho deciso di scrivere a proposito della parlamentare Nicole è per via dell’incredibile popolarità che la medesima ha cquisito sul web. Dopo Sara Tommasi e Belen Rodriguez è lei la donna più ricercata e cliccata dagli italiani. E allora perchè scrivere di lei e non delle altre due?

Forse perchè Nicole Minetti è una parlamentare eppure viene cercata per ben altra qualità. Forse perchè non ci si capaciti di come una subrette semisconosciuta possa ritrovarsi improvvisamente al governo senza avere nessuna competenza politica se non l’appoggio di qualche buon vecchio “amico”. Certo è che non ci dovremmo più sconvolgere di nulla oramai, ma credo che la figura di Nicole ed il fatto che questa signora sia così morbosamente ricercata sul web solo per ragioni, chiamiamole così, di natura “ormonale”,  rappresenti benissimo quello che è il difficile periodo storico e culturale che stiamo vivendo nel nostro paese. Non dico che la signora Minetti non abbia il sacrosanto diritto di diventare parlamentare (come qualunque altro normale cittadino), solo non ha dimostrato alcuna qualità se non i suoi seni abbondanti e le sue labbra carnose. Purtroppo pare che per molti italiani questo sia sufficiente e che nessuno abbia da ridire se una parlamentare pubblica autoscatti al limite del censurabile sul suo profilo twitter e racconti al mondo intero le sue avventure sotto le lenzuola piuttosto che a Montecitorio. A nessuno importa se una parlamentare deve a queste sue indiscutibili qualità (le stesse per cui è tanto ricercata su Google) la sua qualifica a governare un paese come il nostro. A nessuno importa più se questa parlamentare è un fenomeno del web che ben poco si discosta da quella di Sara Tommasi, e le ragioni della sua ribalta! A nessuno importa più, purtroppo, se ciò che dovrebbe far piangere, in realtà, alla maggior parte degli italiani, tira solamente!

Nicole MinettiIl nuovo fenomeno del web. La parlamentare Nicole Minetti ed i suoi autoscatti in bikini

Chi non la conosce? Chi non ne ha sentito parlare almeno una volta? Credo nessuno. Sono fermamente convinto (ed i numeri lo confermano) che questa donna sia, insieme a Belen e Sara Tommasi tra le più popolari d'italia. La differenza sostanziale è che mentre le prime due possiamo definirle showgirls (non saprei come alto chiamarle francamente), la signorina Nicole Minetti è a tutti gli effetti una parlamentare seppure sia ricercata su internet per ben altre capacità e/o qualità che le vengono attribuite. Quello che si sà per certo di lei e che è possibile reperire sulla sua pagina ufficiale di Wikipedia (Nicole Minetti su Wikipedia) è che si è diplomata a Rimini per poi trasferirmi a Milano nel 2009 dove si è guadagnata la laurea come igienista dentale. Sempre in quell'anno ha partecipato ad un paio di programmi televisivi sulle reti Rai e Mediaset. Da quel momento in poi tutto tace per un pò finchè nel 2012 non ce la ritroviamo in parlamento dove approda grazie al signor Silvio Berlusconi che la vuole a tutti i costi nella lista blindata di Formigonii. Che in Italia una perfetta sconosciuta possa essere eletta in questo modo oramai non dovrebbe stupirci più di tanto, visto chesuccedono cose ben peggiori di questa, infatti nessuno si scandalizzò più di tanto all'epoca. Certo ci fu qualche polemica iniziale ma fu messa subito a tacere. La signorina Nicole Minetti tornò all'onore della cronaca con l'oramai famigerato caso Ruby, quando fu mandata in questura a "prendere in consegna" Ruby senza che il Pm di competenza ne avesse accordato il rilascio. Da quel momento in poi il resto è storia e come molti di noi sanno il caso Ruby è un capitolo della nostra triste storia repubblicana, che ancora deve essere concluso. Tuttavia, se ho deciso di scrivere a proposito della parlamentare Nicole è per via dell'incredibile popolarità che la medesima ha cquisito sul web. Dopo Sara Tommasi e Belen Rodriguez è lei la donna più ricercata e cliccata dagli italiani. E allora perchè scrivere di lei e non delle altre due? Forse perchè Nicole Minetti è una parlamentare eppure viene cercata per ben altra qualità. Forse perchè non ci si capaciti di come una subrette semisconosciuta possa ritrovarsi improvvisamente al governo senza avere nessuna competenza politica se non l'appoggio di qualche buon vecchio "amico". Certo è che non ci dovremmo più sconvolgere di nulla oramai, ma credo che la figura di Nicole ed il fatto che questa signora sia così morbosamente ricercata sul web solo per ragioni, chiamiamole così, di natura "ormonale",  rappresenti benissimo quello che è il difficile periodo storico e culturale che stiamo vivendo nel nostro paese. Non dico che la signora Minetti non abbia il sacrosanto diritto di diventare parlamentare (come qualunque altro normale cittadino), solo non ha dimostrato alcuna qualità se non i suoi seni abbondanti e le sue labbra carnose. Purtroppo pare che per molti italiani questo sia sufficiente e che nessuno abbia da ridire se una parlamentare pubblica autoscatti al limite del censurabile sul suo profilo twitter e racconti al mondo intero le sue avventure sotto le lenzuola piuttosto che a Montecitorio. A nessuno importa se una parlamentare deve a queste sue indiscutibili qualità (le stesse per cui è tanto ricercata su Google) la sua qualifica a governare un paese come il nostro. A nessuno importa più se questa parlamentare è un fenomeno del web che ben poco si discosta da quella di Sara Tommasi, e le ragioni della sua ribalta! A nessuno importa più, purtroppo, se ciò che dovrebbe far piangere, in realtà, alla maggior parte degli italiani, tira solamente! [wp-rater]

Vota questo articolo:


Valutazione: 2.0/5 (20 voti)

Se già usi o conosci il sito appena recensito ma sei alla ricerca di valide alternative (GRATUITE) per rimorchiare facile e fare nuove conoscenze in rete clicca qui e meravigliati!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *