Puffpuffchat: è la prima chat per fumatori

puffpuffchat chatrouletteTra le tante stranezze e novità che ogni giorno appaiono sul web devo ammettere che Puffpuffchat mi ha davvero colpito. Probabilmente molti di voi non l’avranno mai sentita nominare dato che qui in Italia non ha ancora preso piede ma negli Usa sono in tanti che stanno utilizzando questa nuova chat sul modello di chatroulette e omegle.

In cosa consiste di preciso e come funziona questa nuova chat?

Il nome del sito è abbastanza auto esplicativo cosi come la sua headline: “Toke’ n talk” che possiamo tradurre con… fatti un tiro e parla!

Diciamo che proprio come su Chatroulette o Omegle è possibile chattare o video chattare con utenti connessi da tutto il mondo selezionati in maniera casuale dal sistema. Fin qui, quindi, non c’è nulla di nuovo o particolarmente innovativo.

In realtà la sola ed unica peculiarità di Puff Puff chat sta nel fatto che essa è rivolta ai cosiddetti “stoners” ovvero fumatori. In particolare il creatore del sito ha pensato di introdurre un sistema di misura del livello di eccitazione/sballo dopo aver fatto uno o più tiri.

Questo sistema prevede che l’utente definisca il suo livello di “sballo” scegliendo un valore da 1 a 10. L’untente entrerà poi in contatto con altri utenti e potrà leggere il loro livello di “sballo” mentre chattano.

Secondo i creatori del sito questo sistema serve a favorire l’empatia tra gli individui (ovvero gli aiuta a capirsi meglio) e può anche aiutare chi è in uno stato di minor “sballo” a sballarsi per una specie di principio di risonanza.

Inoltre durante la chat è possibile cambiare il proprio livello di sballo e questo ci fa credere che Puffpuffchat sia stata pensata non solo per gli utenti che hanno appena fumato… ma anche per gli utenti che stanno fumando proprio durante la conversazione in chat!

Non lo trovate buffo ragazzi?

Certo è che oramai sul web si trova praticamente di tutto e mi viene da sorridere a pensare cosa altro potrebbero inventarsi.

Puffpuffcnaht è completamente gratuito peccato soltanto che sia alquanto difficile trovare gente strafatta che si connette dall’italia. E non penso proprio che sia perchè in italia non ci sia gente strafatta ma evidentemente questo servizio è ancora poco conosciuto nel nostro paese.

Conclusioni: Puff Puff Chat rappresente una nuova rivisitazione del concetto su cui si fonda chatroulette. La trovo un idea simpatica e abbastanza originale. Il sito è gratuito peccato che sia difficile trovare italiani connessi. Comunque è divertente e se masticate l’inglese vale la pena provarlo. Ha anche una grafica piacevole ed è possibile rileggere le vecchie conversazioni fatte da altri utenti. Voto: 7

Se già usi o conosci il sito appena recensito ma sei alla ricerca di valide alternative (GRATUITE) per rimorchiare facile e fare nuove conoscenze in rete clicca qui e meravigliati!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *