Badoo: novità e monetizzazione aggressiva!

Questo breve articolo è da considerarsi come un integrazione alla nostra precedente recensione su Badoo.

In tale recensione avevamo discusso di quelli che sono i tratti peculiari di Badoo: i suoi principali aspetti di merito ma anche quelli di demerito. Vi avevamo parlato di una community unica nel suo genere che è riuscita in pochi anni a diventare tra le community più grandi e famose del mondo ed oggi vanta milioni e milioni di iscritti.

Quello che avevamo anche precisato è che Badoo, col tempo è cambiata moltissimo. In origine Badoo era infatti nato come un social network gratuito pensato per i giovani, ma via via che mesi ed anni passavano sono state introdotte sempre più limitazioni finchè quella che potevamo definire come la primordiale “dimensione gratuita” del sito ne è uscita completamente stravolta!

Oggi Badoo è una community popolare è conosciuta in tutta il mondo ma di gratuito a rimasto ben poco e se un utente (soprattutto un utente di sesso maschile) vuole usare efficacemente il servizio Badoo (e quando diciamo efficacemente intendiamo che egli possa ottenere risultati concreti) deve necessariamente pagare.

Le modifiche che negli ultimi mesi sono avvenute su Badoo riguardano sia la sua struttura che le sue funzionalità di base ma quasi tutte ci sono sembrate studiate apposta per semplificare il processo di monetizzazione e quindi per poter richiedere sempre più soldi agli utenti.

Ecco alcune delle modalità di monetizzazione adottate da Badoo:

- Limite di contatti giornalieri.

Questo limite è stato introdotto di recente insieme alla nuova chat. In pratica prevede un tetto massimo di contatti giornalieri che può essere superato solo spendendo alcuni crediti (i crediti sono a pagamento).

- Scalare la vetta.

Apparire tra i primi posti per le ricerche relative alla propria zona di appartenenza.

- Super Poteri.

I super poteri esistono su Badoo da anni ma sono mutate di molto le possibilità che questi offrono. Oggi senza superpoteri è davvero difficile se non impossibile ottenere risultati su Badoo.

- Barra di pubblicità a scorrimento (in alto).

La classica barra a scorrimento presente su tutte le pagine di Badoo.

- Barra di pubblicità nella finestra di chat.

Si pagano dei crediti per apparire nella barra presente in basso all’interno della finestra di chat, ed ottenere maggiore visibilità.

Conclusioni: Badoo è un network che ha saputo rinnovarsi ed oggi è più forte che mai. Tecnologicamente parlando è all’avanguardia e la nuova chat si dimostra leggera e veloce. Tuttavia non possiamo condividere la politica di monetizzazione aggressiva messa in atto dai gestori del sito che oramai sono disposti a chiedere soldi davvero per qualsiasi cosa e sembra non sappiano cosa altro inventarsi per perseguire questo scopo. Ciascuno di noi è libero di decidere dove spendere i propri soldi e per cosa. Ma a nostro avviso questo è davvero troppo. Voto: 5.

Questo breve articolo è da considerarsi come un integrazione alla nostra precedente recensione su Badoo. In tale recensione avevamo discusso di quelli che sono i tratti peculiari di Badoo: i suoi principali aspetti di merito ma anche quelli di demerito. Vi avevamo parlato di una community unica nel suo genere che è riuscita in pochi anni a diventare tra le community più grandi e famose del mondo ed oggi vanta milioni e milioni di iscritti. Quello che avevamo anche precisato è che Badoo, col tempo è cambiata moltissimo. In origine Badoo era infatti nato come un social network gratuito pensato per i giovani, ma via via che mesi ed anni passavano sono state introdotte sempre più limitazioni finchè quella che potevamo definire come la primordiale "dimensione gratuita" del sito ne è uscita completamente stravolta! Oggi Badoo è una community popolare è conosciuta in tutta il mondo ma di gratuito a rimasto ben poco e se un utente (soprattutto un utente di sesso maschile) vuole usare efficacemente il servizio Badoo (e quando diciamo efficacemente intendiamo che egli possa ottenere risultati concreti) deve necessariamente pagare. Le modifiche che negli ultimi mesi sono avvenute su Badoo riguardano sia la sua struttura che le sue funzionalità di base ma quasi tutte ci sono sembrate studiate apposta per semplificare il processo di monetizzazione e quindi per poter richiedere sempre più soldi agli utenti. Ecco alcune delle modalità di monetizzazione adottate da Badoo: - Limite di contatti giornalieri. Questo limite è stato introdotto di recente insieme alla nuova chat. In pratica prevede un tetto massimo di contatti giornalieri che può essere superato solo spendendo alcuni crediti (i crediti sono a pagamento). - Scalare la vetta. Apparire tra i primi posti per le ricerche relative alla propria zona di appartenenza. - Super Poteri. I super poteri esistono su Badoo da anni ma sono mutate di molto le possibilità che questi offrono. Oggi senza superpoteri è davvero difficile se non impossibile ottenere risultati su Badoo. - Barra di pubblicità a scorrimento (in alto). La classica barra a scorrimento presente su tutte le pagine di Badoo. - Barra di pubblicità nella finestra di chat. Si pagano dei crediti per apparire nella barra presente in basso all'interno della finestra di chat, ed ottenere maggiore visibilità. Conclusioni: Badoo è un network che ha saputo rinnovarsi ed oggi è più forte che mai. Tecnologicamente parlando è all'avanguardia e la nuova chat si dimostra leggera e veloce. Tuttavia non possiamo condividere la politica di monetizzazione aggressiva messa in atto dai gestori del sito che oramai sono disposti a chiedere soldi davvero per qualsiasi cosa e sembra non sappiano cosa altro inventarsi per perseguire questo scopo. Ciascuno di noi è libero di decidere dove spendere i propri soldi e per cosa. Ma a nostro avviso questo è davvero troppo. Voto: 5. [wp-rater]

Vota questo articolo:


Valutazione: 3.2/5 (12 voti)

Se già usi o conosci il sito appena recensito ma sei alla ricerca di valide alternative (GRATUITE) per rimorchiare facile e fare nuove conoscenze in rete clicca qui e meravigliati!