Come creare un portafoglio Bitcoin. Guida pratica semplificata!

come creare un portafoglio bitcoinIn questo post ti spiegherò in maniera semplice, precisa e dettagliata come creare un portafoglio Bitcoin che sia davvero sicuro e facile per te da amministrare. Avere un portafoglio Btc è il primo passo, assolutamente necessario, per investire in Bitcoin.

Prima di tutto cominciamo col dire che un portafoglio Bitcoin è composto da due codici:

  • un indirizzo Bitcoin pubblico
  • una chiave privata

Se perdi o dimentichi il tuo indirizzo Bitcoin potrai comunque ricavarlo usando la tua chiave privata (o private key) mentre se dimentichi la chiave privata non c'è nulla che tu possa fare: perderai l'accesso al tuo wallet bitcoin e tutti i Bitcoin in esso contenuti.

Ma vediamo meglio in cosa consistono esattamente questi 2 codici che compongono il portafoglio Bitcoin.

Il codice alfanumerico pubblico è il tuo indirizzo Bitcoin ed è come se fosse il tuo IBAN bancario che ti serve per ricevere pagamenti. Mentre il secondo codice alfanumerico viene chiamato private key (o chiave privata) ed è come se fosse la password del tuo “conto bancario” senza la quale non puoi accedere al conto e quindi non puoi nemmeno spendere i tuoi bitcoin.

Ovviamente parlo di conto bancario solo a titolo esemplificativo per rendere più comprensibile il concetto a chi sente parlare di Bitcoin per la prima volta, ma in realtà col Bitcoin le banche non c'entrano assolutamente nulla.

Leggi tutto l'articolo...

 

Come investire in bitcoin in 5 semplici passi! Guida completa in Italiano.

come investire in bitcoin guidaNel mio precedente post ti ho spiegato in maniera molto approfondita e dettagliata il perchè conviene investire in Bitcoin ovvero quali sono le cose che devi assolutamente sapere e che nessuno ti dice riguardo potenziali profitti ed eventuali rischi che ci sono dietro un investimento in Bitcoin. Adesso invece ti spiegherò esattamente come fare se hai deciso di investire nella criptovaluta più famosa al mondo e sei pronto all'azione.

Purtroppo di articoli in italiano che trattano in maniera approfondita ed esaustiva questo tema non sono riuscito a trovarne nessuno quindi scriverò una piccola guida per aiutarti ed investire in bitcoin anche sei proprio negato con i pc e non avresti mai pensato di cimentarti in un impresa simile. In realtà voglio tranquillizzarti dicendo che non è così difficile come sembra e che conosco almeno un paio di persone assolutamente negate, che a malapena sapevano scrivere su una tastiera e che tuttavia ci sono riuscite.

Quindi cominciamo.

Cosa serve esattamente per investire in bitcoin ovvero come puoi fare per investire in Bitcoin se non ne capisci letteralmente una mazza e non sai proprio da dove cominciare?

Ecco quali sono i 5 passi da seguire per fare il tuo primo investimento in bitcoin.

Queste sono le cose che devi assolutamente fare:

  1. Creare un portafoglio Bitcoin (a cui solo tu puoi accedere)!
  2. Comprare Bitcoin
  3. Conservare Bitcoin nel tuo portafoglio Bitcoin
  4. Aspettare che il prezzo di Bitcoin salga senza pensare di diventare milionario entro 2 mesi!
Leggi tutto l'articolo...

 

Come comprare Bitcoin e dove: una guida semplice e accessibile a tutti!

come comprare bitcoin dovePer comprare Bitcoin tutto quello che ti serve è:

  1. un po' di tempo a disposizione
  2. conoscere un buon sito dove comprare Bitcoin
  3. dei soldi da investire

E' possibile acquistare Bitcoin utilizzando diversi metodi di pagamento ma quelli in genere più utilizzati sono bonifici bancari oppure carte di credito.

Per quanto riguarda i bonifici bancari come molti di noi già sanno, essi richiedono alcuni giorni di tempo per essere ricevuti e quindi sono abbastanza scomodi per questa ragione. Hanno il vantaggio di avere costi di commissione bassi ed anche i siti che vendono Bitcoin vi faranno pagare “fees” più basse se depositi i tuoi soldi usando un bonifico bancario.

Diversamente, se decidi di depositare soldi usando una carta di credito otterrai l'accredito istantaneo dei tuoi bitcoin ma pagherai spese di commissione decisamente più alte.

Va inoltre detto che alcuni siti permettono anche di acquistare Bitcoin con carte prepagate come ad esempio la Postepay e simili, ma comprare Bitcoin con postepay o con una di queste carte prepagate, presenta un rischio notevole per i gestori dei siti che vendono Bitcoin (rischio chargeback ovvero storno della transazione).

Quindi queste carte devono necessariamente essere registrata al programma Visa Verified o al Mastercard Securecode altrimenti per una questione di sicurezza le vostre transazioni saranno rifiutare. Se non sai cosa è il programma Visa verified o il Mastercard Securecode puoi cercare informazioni in rete ma ti dico sinteticamente che si tratta di un sistema di protezione ulteriore (spesso consiste semplicemente nell'inserimento di una password supplementare durante la fase di acquisto) che offre maggiori garanzie sie l'acquirente che al venditore ogni qual volta viene effettuato un acquisto online con carta di credito o prepagata. Leggi tutto l'articolo...

 

Perchè conviene investire in Bitcoin? Quello che nessuno ti dirà mai… (Informazioni Riservate)!

Molti lo considerano come l'opportunità di investimento del secolo, altri invece lo odiano magari perchè l'hanno comprato nel picco del dicembre 2017 ed hanno visto il valore del loro investimento scendere oltre il -60% rispetto al loro prezzo di acquisto. Molti in Italia ne hanno sentito parlare e le voci che girano sembrano essere estremamente contrastanti tra loro al punto che in tantissimi affermano di non riuscire proprio a capire se valga o meno la pena investire in Bitcoin.

Ma la lampante verità, al di la delle tante parole dette o lette che spesso appaiono antitetiche tra loro: è che il mondo si sta in qualche modo muovendo per accogliere le criptovalute e la blockchain (ovvero la tecnologia super innovativa ed estremamente sicura cui si fonda il Bitcoin) stà per diventare una parte integrante delle nostre vita quotidiane.

Cosa significa questo?

Significa che i capitali che entrerano nel trading di criptovalute aumenteranno esponenzialmente entro pochissimo tempo perchè con la regolamentazione dei mercati delle criptovalute arriveranno finalmente anche i cosiddetti “fondi istituzionali”. E pensare che un singolo Bitcoin entro 5 o 10 anni possa valere 500.000 o addirittura 1 milione di euro non è affatto una follia! Lo sostengono molti esperti imprenditori non solo di criptovalute… e lo penso anche io.

Questo perchè la disponibilità totale del Bitcoin è oggi di circa 17 milioni di Bitcoin complessivi ed entro circa 32 anni raggiungerà il limite massimo possibile: ovvero 21 milioni bitcoin totali. Leggi tutto l'articolo...