Excite? Tutto quello che DEVI SAPERE su Excite.it!

Excite.itExcite è un famoso (e storico) portale internazionale di servizi, che si è, con gli anni, affermato anche in italia. Venne fondato nel 1994 da alcuni studenti della Stanford University ed un paio di anni dopo (1996) acquistò due motori di ricerca denominati Magellan e WebCrawler, che furono immediatamente integrati e che fecero di Excite uno dei più importanti motori di ricerca nel mondo.

Certo quella era un altra epoca del web e le cose erano ben diverse rispetto ad oggi. Excite stava quasi per essere acquistata da Yahoo ma alla fine l’accordo non si concluse quindi i fondatori della società decisero di investire nei servizi di telefonia fissa (solo negli USA) ma le cose non andarono propriamente bene.

Nuovi motori di ricerca come AltaVista e in seguito Google si stavano facendo rapidamente strada e già nel 2001 per Excite era iniziato un periodo di preoccupante declino.

La storia di Excite Italia è invece relativa un accordo con Telecom Italia risalente al 1999, quando il portale Excite.it finalmente prese vita.

Dal 2000 in poi il declino della società fu tale che nel 2001 dovette dichiarare fallimento. Da allora ci furono numerosi stravolgimenti di fronte, finchè nel 2002 la Excite non finì nelle mani di Tiscali ed in seguito (nel 2005) da ask.com.

Oggi possiamo dire che esistono due realtà differenti: quella di Excite.com (USA) in mano a iWon, e quella di Excite.it (e tutti gli altri siti con lo stesso logo, operativi in europa) appartenenti a Goadv (subentrato a Ask.com nel 2007).

Noi analizzeremo infatti solo Excite.it e la nostra recensione non ha nulla a che vedere con Excite.com.

Excite Italia è un portale che sembra concentrarsi quasi interamente sull’informazione. Troviamo sezioni come: “attualità”, “economia e lavoro”, “tecnologia”, “lifestyle”, “motori”,”viaggi”, “moda e bellezza”, “casa e cucina”. Sono inoltre presenti il meteo e l’oroscopo.

Il portale ci offre inoltre la possibilità di ottenere una nostra casella email personale il maniera del tutto gratuita proprio come la quasi totalità degli altri portali più famosi (es. Virgilio, Libero e Tiscali). Da segnalare la presenza di un motore di ricerca che però è solo interno al portale stesso. Questo significa che ricercherà le parole chiavi da noi inserite solo all’interno del portale di Excite tra i varia articoli informativi postati durante il corso degli anni e non sulla rete globale (come invece generalmente fanno portali che si appoggiano a Google).

Conclusioni: A proposito di excite.it non c’è poi molto da dire. Il portale è graficamente appagante e quasi interamente incentrato sull’aspetto informativo (con i vari canali tematici e le loro relative sottosezioni). Ci sono inoltre il meteo e l’oroscopo. Excite non dispone di una community propria, non vi permetterà di crearvi un profilo o un blog personale e non si appoggia nemmeno ad un motore di ricerca esterno (di solito google) come fanno altri portali più famosi. La possibilità di ottenere gratuitamente un indirizzo email è certamente una cosa buona ma niente di davvero rilevante e/o innovativo. Voto: 6,5.

Excite.itExcite è un famoso (e storico) portale internazionale di servizi, che si è, con gli anni, affermato anche in italia. Venne fondato nel 1994 da alcuni studenti della Stanford University ed un paio di anni dopo (1996) acquistò due motori di ricerca denominati Magellan e WebCrawler, che furono immediatamente integrati e che fecero di Excite uno dei più importanti motori di ricerca nel mondo. Certo quella era un altra epoca del web e le cose erano ben diverse rispetto ad oggi. Excite stava quasi per essere acquistata da Yahoo ma alla fine l'accordo non si concluse quindi i fondatori della società decisero di investire nei servizi di telefonia fissa (solo negli USA) ma le cose non andarono propriamente bene. Nuovi motori di ricerca come AltaVista e in seguito Google si stavano facendo rapidamente strada e già nel 2001 per Excite era iniziato un periodo di preoccupante declino. La storia di Excite Italia è invece relativa un accordo con Telecom Italia risalente al 1999, quando il portale Excite.it finalmente prese vita. Dal 2000 in poi il declino della società fu tale che nel 2001 dovette dichiarare fallimento. Da allora ci furono numerosi stravolgimenti di fronte, finchè nel 2002 la Excite non finì nelle mani di Tiscali ed in seguito (nel 2005) da ask.com. Oggi possiamo dire che esistono due realtà differenti: quella di Excite.com (USA) in mano a iWon, e quella di Excite.it (e tutti gli altri siti con lo stesso logo, operativi in europa) appartenenti a Goadv (subentrato a Ask.com nel 2007). Noi analizzeremo infatti solo Excite.it e la nostra recensione non ha nulla a che vedere con Excite.com. Excite Italia è un portale che sembra concentrarsi quasi interamente sull'informazione. Troviamo sezioni come: "attualità", "economia e lavoro", "tecnologia", "lifestyle", "motori","viaggi", "moda e bellezza", "casa e cucina". Sono inoltre presenti il meteo e l'oroscopo. Il portale ci offre inoltre la possibilità di ottenere una nostra casella email personale il maniera del tutto gratuita proprio come la quasi totalità degli altri portali più famosi (es. Virgilio, Libero e Tiscali). Da segnalare la presenza di un motore di ricerca che però è solo interno al portale stesso. Questo significa che ricercherà le parole chiavi da noi inserite solo all'interno del portale di Excite tra i varia articoli informativi postati durante il corso degli anni e non sulla rete globale (come invece generalmente fanno portali che si appoggiano a Google). Conclusioni: A proposito di excite.it non c'è poi molto da dire. Il portale è graficamente appagante e quasi interamente incentrato sull'aspetto informativo (con i vari canali tematici e le loro relative sottosezioni). Ci sono inoltre il meteo e l'oroscopo. Excite non dispone di una community propria, non vi permetterà di crearvi un profilo o un blog personale e non si appoggia nemmeno ad un motore di ricerca esterno (di solito google) come fanno altri portali più famosi. La possibilità di ottenere gratuitamente un indirizzo email è certamente una cosa buona ma niente di davvero rilevante e/o innovativo. Voto: 6,5. [wp-rater]

Vota questo articolo:


Valutazione: 1.9/5 (21 voti)

Se già usi o conosci il sito appena recensito ma sei alla ricerca di valide alternative (GRATUITE) per rimorchiare facile e fare nuove conoscenze in rete clicca qui e meravigliati!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *