Zoosk? Tutto quello che DEVI SAPERE su Zoosk.com

Zoosk - Zoosk.com

Se siete iscritti su Facebook ci sono altissime probabilità che siate già incappati nella pubblicità di Zoosk.com o che magari abbiate già installato l’applicazione pur essendovene col tempo dimenticati. Zoosk.com è un sito di incontri come tanti ce ne sono in giro, quello che lo rende per certi aspetti differente e noto a milioni di persone in tutto il mondo riguarda il metodo ti promozione pubblicitaria adottato dagli sviluppatori. Dovete infatti sapere che Zoosk.com ha un sito ufficiale eppure pochissimi digitano l’url specifica del sito sui motori di ricerca, sebbene come abbiano già detto, questo network possa vantare milioni di iscritti in tutto il mondo (e praticamente tutti i frequentatori dei social network l’hanno sentito nominare almeno una volta). La cosa non deve però stupirci visto che molti di voi avranno incontrato Zoosk per la prima volta su Facebook, sotto forma di FB app (ovvero di applicazione Facebook) è molto probabilmente l’avete anche installato, incuriositi e/o magari colpiti degli slogan altisonanti.

La campagna pubblicitaria di Zoosk.com è stata infatti massiccia su alcuni dei più famosi social network a livello internazionale (quali Myspace, Hi5, Bebo e per l’appunto Facebook) e gli ha conferito una popolarità straordinaria acquisita in pochissimo tempo. Su Fb è stata infatti lanciata una delle campagne pubblicitarie in assoluto più maestose che ci sia mai capitato di osservare (probabilmente senza precedenti). Per mesi e mesi (ancora oggi è così anche se fortunatamente per noi il ritmo è stato un po’ allentato) ci capitava continuamente di incorrere in slogan ed immagini che parlavano di questo network in qualsiasi parte dello schermo noi decidessimo di guardare. Quello che però più ci ha colpito è che che questi banner pubblicitari o testuali, non rimandavano quasi mai al sito ufficiale del network (ovvero a zoosk.com) ma alla sua corrispettiva applicazione Facebook.

L’applicazione di Zoosk ha il semplice scopo di evitare il processo di registrazione all’utente (utilizza il cosidetto sistema FB connect) e di produrre un frame del sito principale permetta all’utente di accedere a Zoosk.com pur rimanendo su FB. Oltre a questo l’applicazione ci notifica messaggi è visite che il nostro profilo riceve e secondo molti utenti (noi compresi), pare che stati usati anche metodi non propriamente legittimi se non addirittura vicini allo spam totale. Ad esempio ci capitava spesso di ricevere notifiche da parte di Zsook (anche sulla casella email), che ci indirizzavano a profili di Zoosk appartenenti a persone totalmente ignari di averci inviato alcunchè e forse nemmeno davvero esistenti (insomma qualcosa di vagamente simile a ciò che abbiamo scritto a proposito di Badoo e del suo oramai celeberrimo “pulsante rosso”).

Detto questo però, aldilà quindi dei metodi utilizzati, Zoosk ha acquisito negli ultimi due anni una popolarità strardinaria e altrettanto “rancore” da parte degli utenti “molestati”! Sono infatti numerose su internet le pagine di critiche e proteste contro questo network e a detta di alcuni la community è molto “gonfiata” presentando una impressionante quantità di profili fasulli (cosa possibile visto che Zoosk non modera ne foto e ne profili).

Se aggiungiamo a ciò, la quasi totale non gratuiticità del servizio (Zoosk richiede attorno ai 20 euro al mese e non risulta veramente fruibile senza aver effettuato il pagamento) non ci sentiamo di consigliare questo sito almeno per il momento. Sembra infatti che molti degli utenti si siano iscritti al network tramite Facebook e se ne siano col tempo dimenticati, divenendo di fatto utenti inattivi e non paganti, spesso finanche inconsapevoli. Comunque esiste anche una pagina Wikipedia su Zoosk peccato solo sia totalmente in inglese quindi chi non mastica la lingua la troverà del tutto inutile.

Conclusione: Zoosk NON è gratuito. La community sembra gonfiata artificialmente. Molti utenti non sanno nemmeno di essere iscritti e le probabilità che rispondano ad i vostri messaggi privati sono piuttosto basse. Pare inoltre che la “propensione mentale alla conoscenza” di un utente che è loggato su Facebook (praticamente la quasi totalità degli utenti di Zoosk si è iscritta alla community con un semplice click tramite l’applicazione Fb) sia ben diversa rispetto a quella di chi si è iscritto “manualmente” ed in maniera del tutto consapevole ad un vero e proprio sito di incontri. Ad oggi il nostro voto è un 4.

Zoosk - Zoosk.com Se siete iscritti su Facebook ci sono altissime probabilità che siate già incappati nella pubblicità di Zoosk.com o che magari abbiate già installato l'applicazione pur essendovene col tempo dimenticati. Zoosk.com è un sito di incontri come tanti ce ne sono in giro, quello che lo rende per certi aspetti differente e noto a milioni di persone in tutto il mondo riguarda il metodo ti promozione pubblicitaria adottato dagli sviluppatori. Dovete infatti sapere che Zoosk.com ha un sito ufficiale eppure pochissimi digitano l'url specifica del sito sui motori di ricerca, sebbene come abbiano già detto, questo network possa vantare milioni di iscritti in tutto il mondo (e praticamente tutti i frequentatori dei social network l'hanno sentito nominare almeno una volta). La cosa non deve però stupirci visto che molti di voi avranno incontrato Zoosk per la prima volta su Facebook, sotto forma di FB app (ovvero di applicazione Facebook) è molto probabilmente l'avete anche installato, incuriositi e/o magari colpiti degli slogan altisonanti. La campagna pubblicitaria di Zoosk.com è stata infatti massiccia su alcuni dei più famosi social network a livello internazionale (quali Myspace, Hi5, Bebo e per l'appunto Facebook) e gli ha conferito una popolarità straordinaria acquisita in pochissimo tempo. Su Fb è stata infatti lanciata una delle campagne pubblicitarie in assoluto più maestose che ci sia mai capitato di osservare (probabilmente senza precedenti). Per mesi e mesi (ancora oggi è così anche se fortunatamente per noi il ritmo è stato un po' allentato) ci capitava continuamente di incorrere in slogan ed immagini che parlavano di questo network in qualsiasi parte dello schermo noi decidessimo di guardare. Quello che però più ci ha colpito è che che questi banner pubblicitari o testuali, non rimandavano quasi mai al sito ufficiale del network (ovvero a zoosk.com) ma alla sua corrispettiva applicazione Facebook. L'applicazione di Zoosk ha il semplice scopo di evitare il processo di registrazione all'utente (utilizza il cosidetto sistema FB connect) e di produrre un frame del sito principale permetta all'utente di accedere a Zoosk.com pur rimanendo su FB. Oltre a questo l'applicazione ci notifica messaggi è visite che il nostro profilo riceve e secondo molti utenti (noi compresi), pare che stati usati anche metodi non propriamente legittimi se non addirittura vicini allo spam totale. Ad esempio ci capitava spesso di ricevere notifiche da parte di Zsook (anche sulla casella email), che ci indirizzavano a profili di Zoosk appartenenti a persone totalmente ignari di averci inviato alcunchè e forse nemmeno davvero esistenti (insomma qualcosa di vagamente simile a ciò che abbiamo scritto a proposito di Badoo e del suo oramai celeberrimo "pulsante rosso"). Detto questo però, aldilà quindi dei metodi utilizzati, Zoosk ha acquisito negli ultimi due anni una popolarità strardinaria e altrettanto "rancore" da parte degli utenti "molestati"! Sono infatti numerose su internet le pagine di critiche e proteste contro questo network e a detta di alcuni la community è molto "gonfiata" presentando una impressionante quantità di profili fasulli (cosa possibile visto che Zoosk non modera ne foto e ne profili). Se aggiungiamo a ciò, la quasi totale non gratuiticità del servizio (Zoosk richiede attorno ai 20 euro al mese e non risulta veramente fruibile senza aver effettuato il pagamento) non ci sentiamo di consigliare questo sito almeno per il momento. Sembra infatti che molti degli utenti si siano iscritti al network tramite Facebook e se ne siano col tempo dimenticati, divenendo di fatto utenti inattivi e non paganti, spesso finanche inconsapevoli. Comunque esiste anche una pagina Wikipedia su Zoosk peccato solo sia totalmente in inglese quindi chi non mastica la lingua la troverà del tutto inutile. Conclusione: Zoosk NON è gratuito. La community sembra gonfiata artificialmente. Molti utenti non sanno nemmeno di essere iscritti e le probabilità che rispondano ad i vostri messaggi privati sono piuttosto basse. Pare inoltre che la "propensione mentale alla conoscenza" di un utente che è loggato su Facebook (praticamente la quasi totalità degli utenti di Zoosk si è iscritta alla community con un semplice click tramite l'applicazione Fb) sia ben diversa rispetto a quella di chi si è iscritto "manualmente" ed in maniera del tutto consapevole ad un vero e proprio sito di incontri. Ad oggi il nostro voto è un 4. [wp-rater]

Vota questo articolo:


Valutazione: 3.8/5 (33 voti)

Se già usi o conosci il sito appena recensito ma sei alla ricerca di valide alternative (GRATUITE) per rimorchiare facile e fare nuove conoscenze in rete clicca qui e meravigliati!