Come sedurre una ragazza timida (Guida Pratica)

conquistare una ragazza timidaSe hai già avuto a che fare con una ragazza timida, sai benissimo che questo non è affatto un argomento banale. Provarci con una donna estroversa e sicura di sé è molto più facile, perché sai che i segnali che ti manderà saranno chiari e inequivocabili, sia nel caso che si senta attratta da te, sia che rifiuti le tue avance. Con una ragazza timida invece è tutto diverso. Non solo per la sua difficoltà a lasciarsi andare in una conversazione con un uomo che la corteggia, soprattutto se ricambia il sentimento, ma anche perché il linguaggio del corpo diventa più difficile da interpretare.

Non demordere però. Una ragazza timida spesso nasconde incredibili qualità. Se ti senti attratto dal suo aspetto fisico, ma hai paura che la sua timidezza sia segno di un carattere spento e noioso, dovrai presto ricrederti. Sotto a una maschera di timidezza spesso si celano donne intraprendenti, sicure di sé e molto interessanti. Ho conosciuto ragazze ad un primo impatto molto timide che, una volta penetrate le loro barriere ed averle convinte a lasciarsi andare, svelavano un carattere inimmaginabile di amanti appassionate, pronte a sperimentare e a divertirsi con il proprio partner senza inibizioni. Cominciamo allora a studiare come sedurre una ragazza timida, per arrivare al momento tanto atteso del primo bacio.

Ragazze timide: vacci piano e usa la sensibilità

come sedurre una ragazza timidaUna donna timida ama una cosa in particolare: la riservatezza. Per approcciarla cerca dunque di essere discreto, sia che tu la incontri in un bar, sia che tu le stia scrivendo sui social o su un sito di incontri. Moltissime ragazze che non hanno il coraggio di frequentare locali affollati in cerca di un uomo, si rivolgono ai siti di incontri online per conoscere nuovi amici. Dietro a uno schermo è più facile nascondere la propria timidezza e allo stesso modo sarà più difficile per te giudicare il loro comportamento. Se sospetti che possa trattarsi di una ragazza timida, comunque, vai con calma e cerca prima di conquistarti la sua fiducia, il resto verrà dopo.

All'inizio dovrai a accontentarti di brevi conversazioni, senza molta partecipazione da parte sua. Non vuol dire che non le interessi, solo che non ha il coraggio di rompere il ghiaccio e non sa proprio cosa dire. Probabilmente avrà poca esperienza con gli uomini, e tu dovrai essere ancora più paziente per metterla a suo agio. Cerca di spingerla a parlarti di sé intrattenendola con argomenti interessanti e che lei apprezzi.

Puoi insistere sulle cose che avete in comune, ad esempio parlando di musica se siete musicisti o di film se adorate andare al cinema. Se ti confida di avere ambizioni o progetti lavorativi, chiedile dei sentimenti che prova, quali sono le sue emozioni a  riguardo, e ascoltala con attenzione mentre ti racconta sempre più particolari di sé. Ogni piccola conquista che otterrai è un segnale che lei ti manda che le piaci, non perderebbe tempo ed energie con qualcuno che non ritiene all'altezza.

Leggi
Come far sentire la tua mancanza alla tua ex - Tecnica per riconquistarla

Entra nella sua corazza e scopri il suo mondo

Non essere mai troppo incalzante nelle prime fasi. Lasciale i suoi spazi e considera normali anche alcuni giorni di pausa tra una conversazione e l'altra. Lei deve prendere fiducia in te e ha bisogno di tempo per capire come sei. Verrà naturale un progressivo avvicinamento se le cose iniziano a farsi più serie. È quasi impossibile conquistare una ragazza timida nel giro di una sola serata, di questo devi esserne consapevole. Mettici buona volontà e pazienza e vedrai che sarai ripagato di tutti i tuoi sforzi.

Se ti poni a lei con il giusto atteggiamento otterrai riscontri positivi prima di quanto pensi. Con una ragazza timida non farti mai mancare il sorriso e la dolcezza, sfruttando un poco di senso dell'umorismo che ti aiuterà anche a superare eventuali momenti imbarazzanti, quando vi troverete improvvisamente in silenzio e non saprete più cosa dire. Dimostrale che sei disinvolto e spontaneo, sorprendila con la tua allegria e qualche accenno di romanticismo. Quello che è importante è che tu non la spaventi con un atteggiamento spavaldo: non si fiderà mai di te se non riesci a rispettarla in una cosa così basilare e importante come il suo carattere. In fondo non è un difetto essere timidi, e tu devi darle prova che lo capisci perfettamente e sei pronto a seguire i suoi tempi senza correre e senza forzarla.

Conquistare una ragazza timida

uscire con una ragazza timidaQuando il vostro dialogo sarà amichevole al punto giusto potrai buttarti e chiederle di uscire. Sia che si tratti del vostro primo incontro (poiché vi siete parlati solo virtualmente), sia che vi conosciate già di persona, le cose non cambiano. Cerca di organizzare una serata divertente, semplice e poco impegnativa. Evita luoghi pieni di gente, come discoteche o locali dove è necessario urlare per farsi sentire dall'altro. Anche se con te ormai è molto più spigliata, si sentirebbe in imbarazzo in mezzo a tutte le altre persone, peggio ancora se tu rischiassi di incontrare i tuoi amici che verrebbero inevitabilmente a salutarti e vorrebbero essere presentati.

Un piccolo locale romantico, magari con della buona musica, è invece l'ideale per farla rilassare e avere l'occasione di corteggiarla. La musica può rivelarsi un'ottima alleata con le ragazze timide, perché aiuta a superare i momenti di silenzio grazie a un commento improvvisato che puoi buttare lì sul testo o sul cantante. Tutto ciò è ancora più facile se ne siete entrambi appassionati, dato che può svilupparsi una conversazione più articolata e interessante anche da parte sua.

Se vi conoscete personalmente e vi fidate l'uno dell'altra, un'ottima idea per un appuntamento con una ragazza timida è una cena romantica a casa tua. Non c'è posto migliore della propria abitazione per far emozionare una donna, un luogo intimo e privato dove sarà possibile vivere sentimenti molto più intensi che al ristorante. Se vuoi saperne di più leggi la mia guida come organizzare un cenetta romantica a casa, è più facile di quello che sembra.

Leggi
Come regalare fiori a una donna (guida per scegliere quelli giusti)

Come sedurre una ragazza timida: il primo appuntamento

OK, vi piacete, questo ormai è chiaro, e lei ha acconsentito a uscire con te. La strada è tutta in discesa adesso, ma ci sono alcuni elementi fondamentali che non devi dimenticare.

Anche se ti ha concesso un appuntamento, non vuol dire che vuole impegnarsi con te, né tantomeno che sia disponibile a un contatto fisico o peggio a fare sesso. Vacci piano come facevi all'inizio. Rispetta la sua timidezza e non metterle pressione. Rischieresti di allontanarla per sempre. Cerca di farla ridere e fai in modo che si metta a suo agio, solo quando la vedrai rilassata potrai spingerti un po' più in là. Se vuoi provare a toccarla fallo delicatamente, con una carezza involontaria magari mentre ti porge un oggetto. Osserva la sua reazione: sembra sorpresa o ha un leggero trasalimento diventando seria? Non andare oltre. Significa che ha bisogno di più tempo.

Una ragazza timida che desidera flirtare te lo farà capire con un gioco di sguardi rubati e di sorrisi leggeri, mentre con un piacevole imbarazzo si arrotola le ciocche di capelli intorno alle dita o gioca con le sue mani. In questo caso puoi rischiare qualcosa, avvicinandoti e facendoti più insistente con le carezze. Molto probabilmente cederà con piacere al vostro primo bacio. Che emozione! Dopo un po' staccati da lei e lasciale modo di fermarsi oppure di fare una pausa: il proseguimento della serata lo deciderà lei e tu dovrai rispettare ogni sua scelta. Riprendi magari la conversazione e tranquillizza i tuoi ormoni. Correre proprio adesso non avrebbe senso.

In conclusione

appuntamento ragazza timidaPiù saprai dimostrarle che rispetti il suo modo di essere e la capisci, più le sue difese cederanno velocemente. Evita eccessivi apprezzamenti fisici e di portare sempre l'attenzione del discorso su di lei: alle persone timide non piace essere costantemente al centro dell'attenzione. Parla di te, anche di cose personali se vuoi, così capirà che ti fidi, poi lasciale gli spazi di cui ha bisogno per partecipare alla conversazione e aggiungere dettagli da parte sua. Mostrati interessato alle sue domande e dalle importanza. È molto sottile questo atteggiamento e forse ti potrebbe sembrare difficile. In realtà basta saper ascoltare e essere te stesso. Verrà tutto molto naturale. Non cercare mai di apparire per quello che non sei. Lei se ne accorgerebbe e la perderesti: le ragazze timide sono anche molto sensibili e attente a ogni dettaglio.

Se proprio non riesci a creare il giusto legame e non scatta la scintilla, non demoralizzarti. Sei un ragazzo maturo e devi accettare di non poter piacere a tutte. Guarda avanti e cerca nuove avventure.

Come sedurre una ragazza timida (Guida Pratica)
5 (100%) 1 vote

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *